Baby Shower: cos’è, come si organizza e cosa si regala?

Oggi vi porto alla scoperta dello sconosciuto mondo kids e del baby shower, un’ adorabile tradizione made in USA.

E’ probabile che vi stiate chiedendo: “Ma adesso che c’azzecca un post sui baby shower? S’è impazzita Eleonora?” La risposta è che, no, non mi sono rimbambita né tanto meno ho una crisi di blog-identità. Semplicemente, come ormai credo abbiate capito, il mio blog è un sito dove io parlo di tuuuutto ciò che voglio. Oggi quindi, dato che a fine mese parteciperò ad un baby shower, voglio parlarvi proprio di questo argomento. Due anni fa partecipai al mio primo baby shower e da quel momento mi sono innamorata di tutto ciò che è a forma di biberon-ino, di fiocchett-ino, di cuoric-ino, di lecca lecch-ino, di elefant-ino, di biscott-ino e di tutte quelle cosine pucciose* e che finiscono per -ine.

*Puccioso (da nonciclopedia.wikia.com)puccioso-significato

Cos’è un baby shower?

Il baby shower è una festa di tradizione statunitense che però sta prendendo piede in tutto il mondo. In pratica si tratta di un party a tema baby, in cui si festeggia la mamma panciuta per la nascita imminente.

Come si organizza un baby shower?

Come prima cosa, in base al sesso del nascituro, si pensa a dei biglietti di invito a tema. Su internet se ne trovano di adorabili e persino di stampabili. Normalmente si tratta di cartoline a forma di body, di biberon, di pannolino e così via.

baby-shower-come-organizzarlo-inviti

Una volta fatto questo, si segue il tema dell’invito per tutta l’organizzazione e l’allestimento del party. Di solito, si allestisce un tavolo con dolci e dolcetti decorati, palloncini, bandierine, festoni, alzatine, barattolini, bicchierini e chi più ne ha più ne metta. Con un po’ di fantasia oppure prendendo spunto dal web, si può allestire un tavolo per la festa, senza spendere una fortuna.

baby-shower-come-organizzarlo-tavolo-3

baby-shower-come-organizzarlo-tavolo-4

baby-shower-come-organizzarlo-tavolo-2

baby-shower-come-organizzarlo-tavolo-1

Se si pretende di acquistare ogni cosa, i prezzi non sono bassi e, dovesse occorrervi, vi consiglio di acquistare da internet: Amazon, eBay ed Etsy hanno molti articoli e a prezzi decenti. Un’altra via, più economica ma più impegnativa, è quella del DIY ( do it yourself) ovvero del fai-da-te. Ad aiutarvi con forbici, brillantini, porporina, colla, carta e scotch colorati, ci sono moltissimi blog e canali youtube che potete trovare facilmente tramite motore di ricerca. Un’idea carina è quella di acquistare pezzi basici da decorare. Incollare i glitter oro ai bicchieri di vetro, ad esempio, mi sembra un’idea magnifica e, appunto, pucciosa!

baby-shower-come-organizzarlo-fai-da-te

Altra idea fai-da-te? Con l’aiuto del computer, stampare su cartoncino e ritagliare forme utili alle decorazioni.

baby-shower-come-organizzarlo-decorazioni-2

baby-shower-come-organizzarlo-decorazioni-1

Ed ora passiamo ai gadget. Spesso, per incoraggiare gli invitati nello scattarsi foto ricordo buffe durante il party, si includono nell’allestimento anche dei gadget. Baffi, cappelli, occhiali, oppure oggetti di carta a tema con cui divertirsi. Anche per questi, vi consiglio di acquistare su internet: risparmierete parecchio.

baby-shower-come-organizzarlo-gadget

Per quanto riguarda invece il cibo, potete affidarvi ad un catering specializzato (io vi consiglio Federica Cicconi: è cara ma bravissima), oppure studiarvi un po’ di ricettine semplici chiedendo aiuto alle amiche. Vi assicuro che fare pop-cake e biscottini non è impossibile, ma se non avete manualità…lasciate perdere! Stressarsi, soprattutto da incinte, non è il massimo!

Siamo arrivate alla fine del baby shower e pensare ad un piccolo cadeau per le vostre ospiti farà del vostro piccolo party, una festa davvero riuscita e completa. Uno smalto colorato, un sacchettino con dentro dei prodotti da bagno, un dolcetto con un pensiero dedicato all’amore, un oggettino che possa restare come ricordo o semplicemente un biglietto di ringraziamento con i colori del tema: sono soltanto alcune delle mille idee che potreste far vostre! Su Pinterest trovate tantissimi spunti interessanti.

baby-shower-come-organizzarlo-cadeau

 Cosa regalare per un baby shower?

Se invece, come me, siete ospiti e non avete idea di cosa portare alla futura mamma, ecco qualche idea. Potreste scegliere un oggettino per il nascituro, creare qualcosa di speciale per la festa, oppure coccolare la mamma con un pensiero dedicato al suo relax.

.

 

Torta di pannolini

Infine, se volete far felice la mamma (e anche il papà) del nascituro, potete regalare o creare la torta di pannolini: una struttura a forma di torta, creata con i pannolini, appunto. Comprarla già fatta costa un bel po’: il consiglio è sempre quello di farsi un giro sul web per poi rifarla a casa. E’ un regalo portafortuna e allo stesso tempo utile ai futuri genitori!

torta-pannolino

 

Ora che anche voi conoscete il magico mondo dei baby shower, posso dirmi soddisfatta.

Spero che il post vi sia piaciuto e che possa tornarvi utile. Vi auguro di poter partecipare presto ad uno di questi adorabili party a tema baby: io li adoro e non vedo l’ora di festeggiare ancora con le mie amiche quasi-mamme.

Tutto su di me

Eleonora Della Guardia

Follow Me

Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi